Matera: un viaggio nel cuore della storia e dell’arte

Matera: un viaggio nel cuore della storia e dell’arte
Cosa vedere a Matera: attrazioni, curiosità e monumenti

Matera, una delle città più affascinanti del sud Italia, è un vero gioiello da scoprire. Situata in Basilicata, questa città antica offre un’esperienza unica, tra storia millenaria e un paesaggio mozzafiato. La cosa più suggestiva da vedere a Matera è senza dubbio il suo celebre Sassi, un complesso di abitazioni scavate nella roccia che risalgono a millenni fa. Camminando tra le stradine tortuose, si ha la sensazione di viaggiare indietro nel tempo. Inoltre, è possibile visitare le Chiese Rupestri, autentiche opere d’arte cristiane che si fondono perfettamente con l’ambiente circostante. Non si può mancare una visita alla Cattedrale di Matera, che spicca per la sua maestosità e la sua architettura gotica. Non lontano dal centro, si trova il Parco della Murgia Materana, una vera oasi naturale dove è possibile fare escursioni a piedi o in bicicletta, godendo di viste panoramiche mozzafiato sulla città e sulle campagne circostanti. Infine, per chi ama la cultura, Matera offre interessanti musei come il Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna della Basilicata, che ospita opere di artisti locali e internazionali. In conclusione, Matera è una città unica nel suo genere, che merita assolutamente di essere visitata. Non lasciatevi sfuggire l’opportunità di scoprire questo luogo magico, in cui arte, storia e natura si fondono in un’unica esperienza indimenticabile.

La storia

La storia di Matera ha origini antichissime e affascinanti. La città è stata abitata fin dal Paleolitico, come dimostrano i numerosi reperti archeologici rinvenuti nel territorio circostante. Tuttavia, è durante l’epoca romana che Matera inizia a svilupparsi come importante centro commerciale e strategico. Nel corso dei secoli, la città ha subito le dominazioni dei Longobardi, dei Normanni e degli Svevi, che hanno lasciato tracce evidenti nella sua architettura e nel suo patrimonio artistico. Durante il Medioevo, Matera si trasforma in un vero e proprio cantiere di costruzioni, con la realizzazione di numerose chiese rupestri, testimonianza della fervente attività religiosa che caratterizzava la città. Nel corso dei secoli successivi, Matera ha subito varie vicissitudini, ma è a partire dal XX secolo che il suo destino cambia radicalmente. Le condizioni di estrema povertà e degrado in cui versava la popolazione dei Sassi, hanno portato all’evacuazione di intere famiglie e alla loro trasferimento in nuovi quartieri moderni. La città vecchia, con i suoi Sassi, è stata abbandonata e dimenticata per decenni. Fortunatamente, dal 1993 Matera è stata riconosciuta come Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, e negli ultimi anni ha vissuto un vero e proprio rinascimento. Oggi, Matera è una meta turistica ambita, grazie alla sua storia millenaria e alla sua bellezza unica. I visitatori possono ammirare i Sassi, che rappresentano la vera anima della città, e scoprire le chiese rupestri, autentici gioielli di arte sacra. Cosa vedere a Matera? Non si può mancare una visita alla cattedrale, simbolo della città, e al Parco della Murgia Materana, da cui si possono ammirare panorami mozzafiato. Inoltre, il Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna della Basilicata offre una ricca collezione di opere d’arte che raccontano la storia e la cultura di Matera. Insomma, Matera è una città che offre un viaggio nel tempo, tra le sue strade antiche e i suoi tesori nascosti, da non perdere assolutamente.

Cosa vedere a Matera: quali musei vedere

Matera, la città dei Sassi in Basilicata, è famosa per la sua storia millenaria e i suoi paesaggi suggestivi. Ma oltre alle sue attrazioni naturali e architettoniche, la città offre anche una serie di musei che permettono ai visitatori di immergersi ulteriormente nella sua cultura e nel suo patrimonio artistico. Ecco alcuni dei musei da non perdere durante una visita a Matera.

Uno dei musei più importanti è il Museo Nazionale d’Arte Medievale e Moderna della Basilicata. Situato nel Palazzo Lanfranchi, un edificio storico nel cuore della città, il museo ospita una vasta collezione di opere d’arte provenienti da Matera e dalle regioni circostanti. Qui è possibile ammirare dipinti, sculture, ceramiche e oggetti d’arte che raccontano la storia e la cultura di Matera attraverso i secoli. Tra le opere più significative vi sono quelle di artisti locali come Giovanni De Castro e Rocco Carbone, ma anche importanti opere di artisti internazionali.

Un altro museo da non perdere è il Museo Archeologico Nazionale Domenico Ridola. Situato nella parte alta della città, questo museo offre un’interessante panoramica sulla storia antica di Matera e della Basilicata. Qui è possibile ammirare reperti archeologici che testimoniano l’antica presenza umana nella zona, dal Paleolitico all’età romana. Tra i pezzi più significativi vi sono le ceramiche, gli oggetti in bronzo, le monete e le statue.

Per gli amanti dell’arte contemporanea, il Museo d’Arte Contemporanea di Matera (MACM) è una tappa imperdibile. Situato nel centro storico della città, in un edificio moderno e innovativo, il museo ospita una collezione di opere d’arte contemporanea realizzate da artisti italiani e internazionali. Qui è possibile ammirare dipinti, sculture, fotografie e installazioni che esplorano temi attuali e contemporanei.

Infine, il Museo della Civiltà Contadina è un museo dedicato alla cultura e alle tradizioni agricole di Matera e della Basilicata. Situato nel quartiere dei Sassi, il museo offre una ricostruzione accurata della vita rurale della zona, con esposizioni di attrezzi agricoli, oggetti di uso quotidiano e ambientazioni che riproducono gli ambienti tipici delle case contadine.

In conclusione, Matera non è solo una città di straordinaria bellezza paesaggistica e architettonica, ma offre anche una ricca offerta museale. I musei di Matera permettono ai visitatori di approfondire la conoscenza della storia, dell’arte e della cultura della città, arricchendo l’esperienza di visita. Quindi, se state pianificando un viaggio a Matera, assicuratevi di includere una visita a questi musei, per scoprire ancora di più sulla storia e la cultura di questa città affascinante.